Toy Story 3 (3D): 10 euro spesi bene.

Appena sentito che Toy Story 3 era in cantiere, sapevo già che si sarebbe trattato di un film d’animazione unico nel suo genere. Come estimatore del genere, non potevo non andare a vederlo. La cosa che più impressiona nel vedere questo film al cinema, non è il 3D fatto finalmente in modo poco fastidioso, i dettagli nel disgno delle ambientazioni, la ricostruzione perfetta di acuni personaggi e oggetti (uno su tutti quello che allieta alcuni personaggi la sera, stile bisca clandestina), non è la personalità azzeccata di almeno 20 personaggi: quello che più impressiona è la storia, avvincente e ben struturata, resa graficamente in modo quasi impeccabile e senza dover ricorrere a battute o scenette scontate.

Complimentoni al team Disney-Pixar che ha tirato furoi, stavolta davvero, una perla. Avevano annunciato UP, Piovono polpette come film 3D che avrebbero rivoluzionato l’animazione….pfs, piccola cosa. Nulla a che vedere con questo capolavoro. Come tutti i film Diney-Pixar che ho visto, due sono gli elemtni costanti: le battute alluzive che i bimbi non capiranno mai (povero Ken!) e il cortometraggio che precede il film. In questo caso la Pixar ci ha regalato ‘Quando il giorno incontra la notte‘: stupendo.

Ovviamente lo consiglio a tutti. Magari non fate come me, non andate di sabato allo spettacolo delle 20:00. Rischiereste di alzare di molto l’età media in sala.

Ecco il trailer!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Brevi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...