Potere della rete?

Qualche mese fa si è consumata una battaglia all’ultimo download. Parliamo di musica, in particolare di 2 singoli. Opposti nella sfida erano il giovane talento Joe McElderry, fresco vincitore dell’X Factor made in UK, e nientemeno che i Rage against the Machine, noto gruppo rock conosciuto in tutto il mondo.


Durante lo scorso dicembre, la sfida lanciata da Jon Morter e sua moglie Tracy, che su Facebook avevano creato uno di quei gruppi sullo stile dei nostrani ‘Questo pomodoro avrà più fan di Berlusconi‘ oppure ‘Scommettiamo che i tifosi dell’Inter arrivano a 1 milione prima dei milanisti‘, era chiara: far sì che il sigolo ‘Killing in the name‘ dei Rage Against the Machine (1992!!!) fosse il più venduto del periodo natalizio 2009, a scapito dell’emergente ‘The Climb‘ (cover di un pezzo di Miley Cyrus) del giovane promettente Joe McElderry di X Factor, che pare avesse anche un po’ rotto le balle… Inutile dire che, anche grazie all’appoggio aperto del chitarrista dei Rage, l’epico Tom Morello, e alla promessa del gruppo di un concerto free in caso di vittoria, il singolo dei rocker ha stracciato il bimbo-Joe 503.000 download a ‘soli’ 451.000.

Epilogo della storia? I Rage Against the Machine hanno trainato Joe ad un numero di download che non avrebbe mai nemmeno potuto immaginare, mantenedo poi la promessa fatta: un bel concerto gratuito organizzato il 6 giugno scorso, 40.000 spettatori al Finsbury Park di Londra, per ringraziare dell’impresa dello scorso Natale i propri sostenitori. I coniugi MOrter, promotori della sfida, erano presenti, chiamati anche sul palco dal cantante Zack De La Rocha per raccogliee il loro momento di gloria.

Un paio di annotazioni doverose:

  • la rete ha avuto un ruolo fondamentale, facendo eco all’originale iniziativa
  • entrambi gli artisti sono di Sony BMG (toh, che coincidenza!)
  • il ricavato dei download, pare sia andato in beneficenza

I malfidenti potrebbero pensare ad un’azione creata ad arte da Sony BMG…ma noi, che crediamo a Babbo Natale, siamo sicuri che Sony non ci ha messo lo zampino… 🙂

Stavo pensando di creare un gruppo su Facebook…’Date un cervello a Francesca Cipriani‘, magari funziona…

Detto questo…godetevi il video del singolo vincitore, che non è niente male (ripeto, del 1992).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dalla Rete e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...